Revisioni facili, il servizio di Striscia smaschererebbe i “furbetti”

Stando al servizio degli inviati del noto programma televisivo di Canale 5, alcuni meccanici della bassa padovana concederebbero la revisione anche ad auto vistosamente non regolari lasciandole circolare pericolosamente

Revisioni facili nella bassa padovana: è questa la nuova truffa smascherata da Striscia la Notizia.

LA TRUFFA. Il noto programma tv di Canale 5, con l’inviato Max Laudadio, avrebbe infatti smascherato 3 autofficine in Provincia che rilascerebbero certificati di revisione delle auto senza averle nemmeno guardate.

IL SERVIZIO. Laudadio, infatti, dopo aver praticamente smontato l’auto e averla manomessa fino a renderla fuori dai limiti di legge (clacson non funzionante, fumi eccessivi e addirittura sprovvista di barra stabilizzatrice delle ruote posteriori ecc ecc) l’ha consegnata alle officine che dopo una mezzoretta circa l’hanno restituita con tanto di timbro di avvenuta revisione.

I RISCHI. Peccato che il clacson ancora non funzionasse, che non ci fosse ancora la barra stabilizzatrice e che i fumi fossero ancora eccessivi e fuori norma, come pure il rumore. Risultato? L'auto pericolosissima sarebbe stata lasciata circolare "colpevolmente".

INDAGINI. Starà ora alle forze dell’ordine fare chiarezza sulla faccenda.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

Torna su
PadovaOggi è in caricamento