Vendono monete false al Compro oro: la refurtiva era cucita nell'orsetto di pezza

Un curioso nascondiglio quello usato da tre romeni, scoperti dalla polizia mentre provavano a ricettare delle monete. Nella loro auto oggetti da scasso e gioielli sospetti

La merce sequestrata dalla polizia

Hanno tentato di vendere delle monete a un Compro oro, ma la loro presenza è stata notata da una volante che ha scoperto nella loro auto oggetti da scasso e gioielli, molto probabilmente rubati.

L'avvistamento

Li hanno avvistati nel parcheggio esterno di un negozio in via Chiesanuova, proprio mentre le due donne entravano nel locale. Fuori, sul sedile passeggero della loro Citroen Xsara, è rimasto un giovane intento a telefonare. Gli agenti hanno parcheggiato in modo da bloccare l'eventuale fuga dell'auto e nel negozio hanno trovato le due romene, di etnia rom. Una di loro stava cercando di vendere alla commessa una moneta austriaca, assicurando fosse in oro.

refurtiva-3

Il bottino sospetto

Portate all'esterno per l'identificazione, si è scoperto che avevano la fedina penale macchiata da diversi reati, soprattutto furti. La perquisizione ha permesso di trovare altre tre monete identiche a quella che avevano provato a vendere, oltre a un fazzoletto con dentro un paio di orecchini e una catena d'oro che nessuno dei tre ha saputo spiegare da dove venissero. La sorpresa maggiore è arrivata controllando l'interno della macchina, dove c'erano una grossa tenaglia e un orsetto di peluche, al cui interno erano cucite altre 9 monete.

refurtiva2-2

Le denunce

Tutto il materiale è stato sequestrato e gli agenti cercheranno ora di verificare se sia stato rubato. Per i tre romeni, tutti residenti in provincia di Roma, è scattata la denuncia per ricettazione e possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Veneto Strade: «In Corso Australia danno più grave del previsto»

  • Incidenti stradali

    «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Cronaca

    Giovane operaia ubriaca al volante: ritirata la patente e sequestrato il veicolo

  • Economia

    Coldiretti: maltempo, perso tutto il raccolto di fieno nei prati dell'Alta Padovana

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Blitz in azienda, quasi metà degli operai sono irregolari. Pesanti sanzioni in arrivo

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Il finocchio: le sue proprietà, le controindicazioni e gli usi in cucina

Torna su
PadovaOggi è in caricamento