Aumento delle sanzioni per chi abbandona i rifiuti e controlli serrati su Eco-Card

Stretta del comune di Cadoneghe sulla questione dello smaltimento dell'immondizia dopo il caso che coinvolto le vie Manin e Guerzoni del comune a nord di Padova

Si torna ancora una volta sulla questione dei rifiuti a Cadoneghe con l’assessore all’ambiente Enrico Nania che specifica gli interventi già effettuati per prevenire la maleducazione e quelli in fieri.

Le sanzioni

«Abbiamo incaricato il comandante dei vigili - spiega Nania - di modificare il regolamento che contiene le sanzioni pecuniarie per l'abbandono dei rifiuti, aumentandole . E si stanno verificando tutte le utenze che risulta non abbiano mai utilizzato la eco-card per l'utilizzo dei press container, almeno 200 utente. Entro un paio di settimane arriveranno inoltre nuove telecamere che installeremo, fra l'altro anche nell'isola di via Manin. Sono tutti interventi che sono propedeutici alla ricollocazione del Press, perché nessuno vuole né cambiare né smantellare l'attuale sistema di raccolta che funziona». Anche per questo è stata pensata la serata informativa sui rifiuti del 12 febbraio prossimo che si svolgerà all’Auditorium Ramin a partire dalle ore 21.00. Nel corso della serata verranno presentate anche le migliorie al sistema previste, per aumentare le capacità del sistema di raccolta che rimarrà lo stesso e non si convertirà al porta a porta o ad altri sistemi di raccolta. L’obiettivo dell’amministrazione rimane quello di sensibilizzare ed educare al rispetto delle regole nella raccolta differenziata dei rifiuti che sta alla base di una "sana cittadinanza».

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

Torna su
PadovaOggi è in caricamento