Rissa finisce nel sangue: sviene davanti agli agenti dopo i colpi di catena, è grave

Per derubarlo, due stranieri non hanno esitato a pestarlo a sangue. Uno degli aggressori è stato inseguito e arrestato, si cerca il complice. Il ferito è sedato in ospedale

Una brutale aggressione davanti agli occhi dei poliziotti, con la vittima svenuta ai loro piedi e ricoverata d'urgenza. Poco prima del rocambolesco blitz che ha portato all'arresto di un accoltellatore, un altro straniero è finito in manette.

La rissa

Gli agenti in servizio in centro storico lunedì sera alle 20.30 hanno notato ai Giardini dell'Arena una rissa tra africani. Due giovani stavano aggredendo un marocchino a colpi di catena e pugni in faccia. Alla vista della volante sono scappati in direzioni opposte e uno di loro è stato raggiunto e bloccato in via Matteotti. C.S., 23enne del Mali è stato immediatamente ammanettato.

Gravi ferite per la vittima

Colpo di scena, sul luogo dell'arresto è arrivato anche il 38enne marocchino aggredito. Dolorante, ha raccontato di essere stato vittima di una tentata rapina. Pochi secondi dopo è crollato a terra privo di sensi. Sia lui che l'aggressore sono stati caricati in ambulanza e portati al pronto soccorso. Ricoverata in massima urgenza, la vittima è stata sedata e sottoposta a visite approfondite agli occhi per un sospetto danno all'orbita causato dai forti colpi. Per il maliano invece sono bastate alcune medicazioni a una mano, che si era ferito con dei cocci di bottiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

Portato in questura e identificato come richiedente asilo, è stato arrestato per rissa aggravata. Proseguono le indagini per rintracciare il complice, che colpiva il marocchino a mani nude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Clamoroso, dopo 2 giorni di attività il Gasoline chiude: «Troppi rischi, gettiamo la spugna»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento