Laurea in infermieristica a Padova, le domande le fa Nao, il robot usato in pediatria

La tesi triennale, discussa dal 24enne Giovanni Poggi, verte sulla robot-terapia come terapia farmacologica nella gestione dell'ansia del bambino sottoposto a procedura dolorosa

Il robot Nao

Con la sua voce metallica un robot ha fatto una domanda ad un laureando in infermieristica per poi consegnargli, con l'aiuto di un professore, l'alloro di dottore. E' il primo caso del genere, ed è stato sperimentato a Padova dove il robot, chiamato Nao, viene impiegato nel reparto di pediatria dell'ospedale

UNA TESI SUL ROBOT NAO. La tesi discussa è di Giovanni Poggi, 24 anni, che ha illustrato il proprio lavoro a conclusione della triennale su Robot-terapia come terapia farmacologica nella gestione dell'ansia del bambino sottoposto a procedura dolorosa. Poi è stata la volta di Nao, protagonista della tesi in quanto il robottino, alto 58 centimetri, viene utilizzato nella clinica pediatrica nel progetto "Baby Goldrake". Nao, guidato da un informatico, ha chiesto al laureando se i bambini-pazienti capiscono che hanno a che fare con un robot, e la risposta è stata un sì. Nao viene utilizzato per ricevere in ospedale i bambini.

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Malore al Pride Village, decesso in ospedale per il 28enne colpito da arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento