Bloccata in casa ventiquattr'ore con una gamba rotta: novantenne salvata dalla vicina

Deve ringraziare la premura della sua dirimpettaia un'anziana residente in provincia, rimasta bloccata per molte ore nella sua casa dopo un infortunio domestico

(foto: archivio)

É stata soccorsa e ricoverata la novantenne salvata domenica pomeriggio dai carabinieri intervenuti nella sua abitazione di Selvazzano.

Nessuna risposta

A far scattare l'allarme è stata una vicina di casa, che ha chiamato il 112 perché da molte ore non vedeva alcun movimento nell'appartamento dell'anziana. Fatto che ha subito insospettito la donna, abituata a sentirla spesso per tenere d'occhio quella vecchietta che nonostante l'età avanzata viveva sola. Da sabato sera non rispondeva al citofono né ai richiami, tanto che temendo una disgrazia alle 17 di domenica la vicina ha chiesto aiuto ai carabinieri.

Il salvataggio

Una volta abbattuta la porta insieme ai vigili del fuoco, hanno sentito dei flebili lamenti provenire da una stanza. Lì hanno trovato la novantenne, stesa a terra ma viva. Visitata dai paramedici, le è stata riscontrata una frattura del femore dovuta con tutta probabilità a una caduta accidentale. La donna è stata portata all'ospedale e seppur provata non è in pericolo di vita. Secondo gli accertamenti potrebbe essere rimasta sul pavimento per quasi un giorno intero, impossibilitata a raggiungere il telefono o la porta per chiedere aiuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento