Cane insegue un gatto e finisce intrappolato nel Brenta: i pompieri lo salvano

I vigili del fuoco sono intervenuti a Campo San Martino, un operatore si è calato in acqua ed è riuscito a mettere in salvo il meticcio "Sissi" che è stata ridata alla padrona

Nel pomeriggio di lunedì i vigili del fuoco sono intervenuti per il salvataggio di un cane scivolato nel fiume Brenta all’altezza dei Bagni Sole a Campo San Martino.

Il salvataggio

Sissi, un meticcio di media taglia di 15 anni, era a spasso con sua padrona, quando incuriosito da qualche altro animaletto, probabilmente un gatto, ha tentato di rincorrerlo, finendo nel corso d’acqua. Un operatore dei pompieri di Cittadella vestito con un costume idrostatico si è calato all’interno del fiume, riuscendo a recuperare l’animale impossibilitato a risalire per le pareti troppo ripide. Sissi sana e salva è stata riconsegnata alla felice proprietaria.

Canel 2-3

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento