Cane insegue un gatto e finisce intrappolato nel Brenta: i pompieri lo salvano

I vigili del fuoco sono intervenuti a Campo San Martino, un operatore si è calato in acqua ed è riuscito a mettere in salvo il meticcio "Sissi" che è stata ridata alla padrona

Nel pomeriggio di lunedì i vigili del fuoco sono intervenuti per il salvataggio di un cane scivolato nel fiume Brenta all’altezza dei Bagni Sole a Campo San Martino.

Il salvataggio

Sissi, un meticcio di media taglia di 15 anni, era a spasso con sua padrona, quando incuriosito da qualche altro animaletto, probabilmente un gatto, ha tentato di rincorrerlo, finendo nel corso d’acqua. Un operatore dei pompieri di Cittadella vestito con un costume idrostatico si è calato all’interno del fiume, riuscendo a recuperare l’animale impossibilitato a risalire per le pareti troppo ripide. Sissi sana e salva è stata riconsegnata alla felice proprietaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Canel 2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento