Ore di angoscia per un escursionista: notte all'addiaccio in un bivacco sulle Dolomiti

Una donna dell'Alta Padovana ha segnalato ai carabinieri il mancato rientro del fratello al termine di una gita a piedi nel Bellunese. L'uomo è stato ritrovato alle prime ore di lunedì

Gli uomini del soccorso alpino bellunese impegnati in una ricerca persone (foto: archivio)

Non lo hanno visto rientrare e non sono riusciti a contattarlo in alcun modo. Sapevano solo la meta della sua escursione ma con il calare della notte l'angoscia ha travolto i familiari di P.E., 41enne di Camposampiero. Grazie a soccorso alpino e carabinieri il padovano è stato ritrovato in buona salute.

La segnalazione

L'allarme è scattato poco dopo la mezzanotte di lunedì quando la sorella ha allertato il 112. La donna ha spiegato che il 41enne era partito da Camposampiero alla volta del Parzo nazionale delle Dolomiti Bellunesi, diretto al lago del Mis ma che non aveva fatto ritorno a casa fino a tarda sera. Data la zona particolarmente impervia e la mancanza di copertura telefonica in diverse aree del parco, anche ogni tentativo di telefonata era risultato vano.

Le ricerche

La precisione delle indicazioni fornite dalla sorella he permesso la tempestiva attivazione dei carabinieri di Sedico e del personale del soccorso alpino, che dopo circa sei ore hanno rintracciato il disperso. Alle 7.30 l'uomo si trovava nella zona indicata, in località Pian Falcina. Come ha raccontato ai soccorritori, durante la camminata aveva perso il sentiero non riuscendo più a raggiungere la strada. Aveva quindi trovato rifugio in un bivacco, dove ha passato la notte riparandosi dal freddo. Seppur provato dall'esperienza, era in buone condizioni di salute e non presentava ferite.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento