Uova e fumogeni contro Salvini, scontri tra polizia e manifestanti dei centri sociali

La protesta, sabato mattina, in piazza Insurrezione, dove, all'interno della libreria Mondadori, si stava svolgendo la presentazione del libro del leader del Carroccio, "Secondo Matteo"

(Foto Twitter @global_project)

Scontri, sabato mattina, tra la polizia e un centinaio di attivisti dei centri sociali, in piazza Insurrezione per manifestare contro il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, in città per la festa provinciale della Lega e per la presentazione, in mattinata alla libreria Mondadori, del suo libro, "Secondo Matteo". 

CENTRI SOCIALI CONTRO SALVINI. La protesta è partita da piazza Garibaldi, dove era previsto il ritrovo a partire dalle 9. Il corteo si è poi mosso in direzione di piazza Insurrezione, dove, all'interno della libreria, si stava svolgendo la presentazione del libro di Salvini. "Mai con Salvini", "C'è chi dice no", "Padova non ti vuole": i manifestanti, tra cori, striscioni, lanci di uova e di fumogen, accusano il leader del Carroccio di "razzismo", "sessismo" e "xenofobia". Dopo la contestazione, la protesta si è spostata davanti alla sede del Comune di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento