Sciopero dei lavoratori Mediaworld, organizzato un presidio ad Albignasego

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno indetto uno sciopero nazionale per l'intera giornata del 3 marzo dei lavoratori Mediamarket

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno indetto uno sciopero nazionale per l'intera giornata del 3 marzo dei lavoratori Mediamarket. 

Le ragioni della protesta

"Le ragioni della protesta sono legate alla decisione dell'azienda di chiudere diversi punti vendita, di far cessare il 30 aprile 2018 il Contratto di Solidarietà risolvendo definitivamente gli esuberi, di eliminare la maggiorazione domenicale del 90% riducendola al 30%. Sindacati e lavoratori sono fortementi preoccupati per il futuro occupazionale e per le difficoltà economiche dell'azienda".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

  • Fuggi fuggi all'Ikea: scatta l'allarme antincendio, negozio evacuato a tempo di record

Torna su
PadovaOggi è in caricamento