Di sciopero in sciopero: 500 licenziamenti in vista, i lavoratori Fedex/Tnt incrociano le braccia

Stop a livello nazionale giovedì 17 e presidio davanti alla sede di corso Inghilterra a Padova per illustrare le ragioni della protesta

Non solo metalmeccanici. E non solo per la sicurezza: Filt Cgil, Fit Cisl Reti e Uiltrasporti hanno proclamano lo sciopero nazionale dei lavoratori Fedex/Tnt per tutta la giornata di giovedì 17 maggio.

Licenziamento in vista per 500 lavoratori

E una tale mobilitazione è giustificata dalla motivazione: il blocco è stato organizzato per protestare contro la fusione societaria che prevede il licenziamento di circa 500 lavoratori e la chiusura di 24 delle 34 sedi di Fedex. Pesanti le ricadute occupazionali anche per Padova, tanto che sempre giovedì alle ore 9 davanti alla sede di Tnt in Corso Inghilterra 16 si terrà un presidio-conferenza stampa per illustrare le ragioni della protesta e il rischio che corrono i lavoratori padovani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Grave scontro, automobili nella canaletta: due ferite, donna soccorsa in elicottero

  • Attualità

    Festa della Liberazione, il sindaco e la presidente del Senato a Padova: «Non dimentichiamo»

  • Attualità

    Calcio Padova, notte brava per i calciatori a Palermo. Linea dura della società: fuori rosa

  • Cronaca

    "Partigiani in ogni quartiere", i collettivi di sinistra in piazza per celebrare la Resistenza

I più letti della settimana

  • Si getta sotto il treno tra le stazioni di Monselice e Montegrotto: muore una 58enne

  • Tragedia della strada: muore in bicicletta, mistero sulla causa della caduta fatale

  • Scomparso da casa, si è suicidato con un colpo alla testa. Il cadavere riaffiora dal canale

  • Piede intrappolato nella fresa mentre sistema l'orto: pensionato gravemente ferito

  • Si schiantano contro il mezzo dei pompieri sfiorando un carabiniere: un ferito grave

  • «Lascio un partito di cui non condivido più i principi»: Eleonora Mosco abbandona Forza Italia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento