Vigili del fuoco in sciopero: "Condizioni drammatiche mettono a rischio i soccorsi"

Unione sindacale sul piede di guerra per chiedere a gran voce la riclassificazione del comando patavino. Si protesta per la scarsità di personale e il drammatico stato dei mezzi

Dopo la manifestazione del 12 giugno scorso, quando i vigili del fuoco hanno rallentato il traffico in zona Stanga con lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulle difficili condizioni di lavoro a cui devono sottostare, un’altra giornata di sciopero è in programma domani in tutte le sedi del comando di Padova.

Condizioni di lavoro critiche

A promuovere la mobilitazione è Usb - Unione sindacale di base, che ha indetto il quarto sciopero per martedì 19 giugno. Cuore della protesta la disastrosa situazione automezzi e attrezzature, che mette gravemente a rischio le operazioni di soccorso. Lo sciopero fa parte di una più ampia vertenza iniziata 6 anni fa e che rivendica la riclassificazione del comando patavino attraverso la ridefinizione della pianta organica, considerando con particolare attenzione la sottrazione di unità avvenuta in passato della sede centrale per consentire l’apertura del distaccamento di Abano Terme.

La parola al sindacato

La precaria situazione in cui sono costretti a operare i vigili del fuoco della città del Santo è ben nota e il gruppo ha avuto il sostegno di molte autorità e gruppi politici. "Squadre che operano sul territorio con pochi uomini e con mezzi e attrezzature da museo - si legge nella nota diramata dal sindacato -, una carenza cronica sommata a una insufficiente assegnazione di risorse umane in pianta organica. Mancanza della copertura Inail e riconoscimento di categoria usurante, impossibilità di fare formazione se non sottraendo personale alle squadre ordinarie, difficoltà a fruire dei riposi" sono solo alcune delle criticità messe in evidenza. Usb promette altre iniziative di protesta, "Perchè il soccorso è un bene pubblico e come tale va difeso e garantito", concludono.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento