Scippata e scaraventata a terra da due ladri in motocicletta: bersaglio una 60enne

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di martedì verso le 15.30 a Vigodarzere. La donna di origini moldave non si è ferita, sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi

Scaraventata a terra e scippata mentre era in sella alla sua bicicletta. Paura nel pomeriggio di martedì per una donna di origini moldave residente a Limena che verso le 15.40 si è vista avvicinare improvvisamente a Vigodarzere da due persone con una moto che le hanno portato via la borsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scippo

La sessantenne stava percorrendo via Marconi quando è stata spinta giù dalla bici: sul cestino anteriore si trovava la borsa che è stata portata via. I due malviventi sono fuggiti per le strade limitrofe riuscendo a far perdere le proprie tracce. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Vigodarzere. I militari hanno visionato le telecamere che ci sono sulla pubblica via e sentito alcuni testimoni. Fortunatamente la donna non è rimasta ferita: per lei solo un grande spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento