Scuole occupate: la staffetta degli istituti in vista del 24 novembre

Mentre Fusinato e Scarcerle ritornano alla routine scolastica il Leonardo da Vinci e il Modigliani alzano le barricate dell'occupazione. Nel frattempo continuano le attività all'ex cinema Mignon, tra dibattiti e proiezioni

Aspettando il 24 novembre, giornata in cui è programmato lo sciopero generale del mondo della formazione, a Padova c’è chi riprende le attività e chi inizia l’occupazione, e l’aria di protesta si respira ancora dappertutto.

SCUOLE IN PROTESTA. Ieri sono tornati sui banchi gli studenti del Fusinato (succursale del liceo Marchesi) di via Monte Santo e dell’istituto tecnico Scalcerle di via delle Cave. A dargli il cambio l’istituto tecnico Leonardo Da Vinci in via da Verdara e il liceo artistico Modigliani in via degli Scrovegni che invece hanno occupato. Al Da Vinci i prof hanno deciso di congelare le attività extra didattiche (colloqui con i genitori, scrutini e gite), incontrando il disaccordo di studenti e genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DOMENICA: LA PROTESTA DEI PROFESSORI

ALL’EX MIGNON. Nel frattempo continuano i dibattiti e le attività all’ex cinema Mignon diventato “La Huelga”, il fulcro della protesta studentesca. Ricco il programma dei prossimi giorni, come si legge su Facebook e sul sito Globalproject: questa sera proiezione di “L’economia della felicità”  di Melena Norberg Hodge e “Punto zero” di Richard C. Sarafian a cura di CinemaUno. Domani alle 18.30 aperitivo con Pierpaolo Capovilla; dalle 20.30 presentazione delle attività della Polisportiva San Precario e dalle 22 musica folk balcanica con L'Orchestrada e proiezione del film "L’invincibile". Infine, giovedì, alle 17 l’assemblea dal tema “Verso il 24 novembre” e alle 21 l’incontro a più voci sulle prospettive della cinematografia a Padova tra cinema chiusi e il bisogno di nuovi spazi in cui fare, vedere e studiare cinema. A seguire la proiezione del documentario “Polvere - Il grande processo dell'amianto" di Niccolò Bruna e Andrea Prandstraller.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento