Controlli anti droga al Selvatico: tre studenti segnalati, hashish nascosto nel sottoscala

Trenta grammi di droga sono stati sequestrati e tre studenti sono stati segnalati alla prefettura nell'ambito dei controlli contro il consumo di droga nelle scuole svolti venerdì

Il Nucleo cinifili durante i controlli

Il controllo si è svolto nell'ambito del progetto ministeriale "Scuole sicure" promosso dal ministro dell'Interno Matteo Salvini e prevede verifiche all'interno degli istituti scolastici per contrastare lo spaccio e l'abuso di stupefacenti.

Droga nascosta

I carabinieri di Padova Principale e el Nucleo cinofili di Torreglia si sono presentati alle porte del liceo artistico Pietro Selvatico di largo Meneghetti perlustrando aule, corridoi e giardini con l'ausilio dei cani. In un sottoscala è stato trovato un plico contenente 33 grammi di hashish oltre a una dose da 0,7 grammni di marijuana, tutto materiale sequestrato. Sono stati controllati uno a uno gli zaini degli studenti e tre di loro sono finiti iscritti sui registri del prefetto come assuntori di stupefacente. Tutti e tre avevano addosso residui di hashish e marijuana, oltre a un bilancino di precisione e un grinder, macinino utilizzato per sminuzzare la cannabis.

La polemica

L'iniziativa in passato ha sollevato più di una polemica, anche all'interno del mondo politico, in merito all'appropriatezza di simili controlli nelle scuole. Anche oggi non è mancato chi ha puntato il dito contro quella che è stata definita un "rastrellamento". Il collettivo studentesco Edera Rossa, affiliato all'area di Marzolo Occupata, ha pubblicato un messaggio corredato da una fotografia per condannare una «Operazione di oppressione, attuato attraverso le forze dell'ordine, sugli studenti».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento