Per un Natale sicuro: la guardia di finanza sequestra oltre 300mila luminarie irregolari

In tre ditte di Limena, Vigonza e Due Carrare, tutte gestite da cinesi: le luminarie erano totalmente sprovviste di etichettatura e non conformi alla normativa in materia

Maxi-sequestro di luminarie natalizie da parte della Guardia di Finanza

318.248, per la precisione: tante sono le luminarie natalizie sequestrate dalla guardia di finanza di Padova nell'ambito dell'operazione "Safe Light".

Il sequestro

L'operazione rientra nella campagna di controlli lanciata dai baschi verdi nel settore del commercio di prodotti elettrici irregolari e potenzialmente pericolosi per i consumatori, in particolare luminarie natalizie a Led. E il costante monitoraggio ha dato i suoi frutti: i finanzieri sono entrati in tre ditte e una Srl operanti a Limena, Vigonza e Due Carrare allo scopo di verificare la sussistenza dei requisiti di legge per la vendita dei prodotti, e una volta constatata la violazione in materia di etichettatura e l’inosservanza dei presidi di sicurezza hanno sequestrato complessivamente 318.248 luminarie natalizie irregolari in quanto totalmente sprovviste di etichettatura o non conformi alla normativa in materia. I titolari delle ditte e il legale rappresentante della Srl, tutti cittadini di nazionalità cinese, sono quindi stati segnalati alla locale Camera di Commercio e verranno sanzionati amministrativamente. Gli interventi della guardia di finanza sono volti a garantire la sicurezza e la salute dei consumatori nonché a tutelare i commercianti onesti, minacciati dalla vendita di prodotti di scarsa qualità a prezzi decisamente competitivi.

Sequestro luci Natale 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

Torna su
PadovaOggi è in caricamento