Sesso nel parcheggio dell'autostrada: denunciati due padovani

La polstrada di Vicenza ha fermato nell'area di sosta di villa Tacchi lungo l'A31 un 39enne di Santa Giustina in Colle e un 56enne di San Martino di Lupari per atti osceni. La zona è nota tra la comunità gay per consumare rapporti occasionali

Cerchi sul web "parcheggio di villa Tacchi" lungo l'autostrada A31 e subito capisci perchè è così noto. Un luogo gettonato tra la comunità gay per il cruising, ovvero ritrovo per rapporti sessuali occasionali. Non si sprecano così le segnalazioni alle forze dell'ordine da parte degli automobilisti che in parcheggio ci capitano solo per una sosta di viaggio e che però incappano in gente intenta a "consumare" a ogni ora del giorno o della notte senza troppe pruderie.

DENUNCIATI DUE PADOVANI. È successo così che, domenica pomeriggio, alle 14.30, gli agenti della polstrada di Vicenza, durante un controllo, siano incappati nelle licenziose performance di due uomini padovani, un 39enne di Santa Giustina in Colle e un 56enne di San Martino di Lupari, intenti a consumare un rapporto sessuale. Per entrambi è scatta la denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Ragazza padovana discriminata in spiaggia: denunciato l'ex gestore di Punta Canna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento