Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

Teatro dell'accaduto Carmignano di Brenta: autrice del gesto una donna di Fontaniva, che si stava recando a lavoro quando ha notato il denaro per terra in mezzo alla piazza

Quando lo ha visto non ci ha pensato su due volte. E non sono molti quelli che avrebbero fatto lo stesso: una donna ha trovato un rotolo di banconote per terra e lo ha portato al vicino comando di polizia locale.

I fatti

Teatro dell'accaduto Carmignano di Brenta, e il fatto è salito alla ribalta solo ora anche se accaduto il 3 ottobre scorso: una signora di Fontaniva - che si stava recando al lavoro - una volta giunta in piazza del Popolo ha notato con la coda dell'occhio un rotolo di banconote per terra. Si avvicina, lo raccoglie e come prima cosa chiama il Comune di Carmignano di Brenta che le consiglia di portarlo al comando di polizia locale, cosa che puntualmente fa. Dopo aver redatto un accurato verbale ora le banconore si trovano in municipio, in attesa di ritrovare il possessore. A tal proposito spiega  Alessia Vazzoler, responsabile coordinatore della polizia locale: «Per ritirare il denaro bisognerà aver fatto denuncia di smarrimento alla Polizia o ai Carabinieri e dimostrare di esserne il proprietario. Se non si presenterà nessuno, i soldi verranno dati alla signora allo scadere del termine fissato dalla legge: un anno, un mese e un giorno. Ci tengo a dire che è la prima volta che qualcuno ci porta dei soldi trovati per terra, e credo che la signora sia un esempio di onestà e senso civico». L'importo del denaro smarrito? Non è dato saperlo, per un semplice motivo: anche la comunicazione dell'esatto ammontare servirà per stabilire se l'eventuale richiedente sarà effettivamente il legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Un vero regalo di Natale: musei gratis per un mese per padovani e studenti universitari

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

Torna su
PadovaOggi è in caricamento