Solesino, marocchino denunciato per violazione di domicilio dopo una lite

Senza dimora e con precedenti, era in evidente stato di ebbrezza

Ieri sera, alle 23.30 circa, i carabinieri della Stazione di Solesino hanno denunciato a piede libero per violazione di domicilio K.R., marocchino 30enne di fatto senza dimora, con precedenti.

I FATTI

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, dopo una lite con un connazionale allo stato ignoto, per cui riportava lievi lesioni, si rifugiava all'interno di un cortile della via Tiepolo di Solesino. I residenti, spaventati dalla presenza dell'uomo, chiedevano l'intervento dei carabinieri che prontamente raggiungevano il luogo. Il soggetto si consegnava spontaneamente. Dovrà rispondere di violazione di domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Un vero regalo di Natale: musei gratis per un mese per padovani e studenti universitari

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

Torna su
PadovaOggi è in caricamento