Serie di furti e spaccate nel fine settimana: cinque i negozi che sono stati presi di mira

Gli episodi si sono verificati in rapida successione nel territorio del conselvano e nella Bassa coi malviventi che sono fuggiti a bordo di un'Alfa Romeo

Una serie di spaccate nei negozi della Bassa Padovana preoccupano esercenti e titolari delle attività. Sono almeno cinque i punti vendita presi di mira tra sabato e domenica nel conservano.

A Conselve

Il territorio più bersagliato è quello del comune di Conselve dove sono state demolite le vetrine di tre negozi, due di abbigliamento e una merceria, a pochi passi dalla centrale piazza Duomo. La modalità è pressoché la stessa coi malviventi giunti a bordo di un’Alfa 164 scura che una volta all’interno hanno portato via i registratori di cassa. Sul fatto stanno lavorando i carabinieri della locale stazione.

La Bassa

Nella stesse ore in località Carceri e Sant’Urbano nella Bassa i malviventi hanno colpito una farmacia e un altro negozio di abbigliamento. In particolare in questo ultimo colpo oltre al fondo cassa sono stati portati via una serie di abiti, compresi quelli esposti sui manichini, per un valore complessivo di quasi 4mila euro. Su questi eventi indaga la compagnia di Este.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento