Spazio, scoperto all'Inaf di Padova il primo sistema solare "doppio"

Autori i ricercatori del progetto Gaps, guidati da Silvano Desidera. La scoperta è stata realizzata grazie al "cacciatore" di pianeti Harps-N, un sensibile strumento installato al Telescopio nazionale Galileo

Rappresentazione artistica del sistema binario XO-2 (adattamento dell’immagine ESO / L. Calçada)

Due stelle "legate" insieme ed entrambe accompagnate da pianeti: a scoprire la prima "coppia" di stelle con un doppio sistema planetario sono stati i ricercatori del progetto Gaps (Global architecture of planetary systems), guidati da Silvano Desidera dell'Istituto nazionale di astrofisica (Inaf) di Padova. La scoperta è stata realizzata grazie al "cacciatore" di pianeti Harps-N, un sensibile strumento installato al Telescopio nazionale Galileo.

L'ECCEZIONALITÀ. La sempre maggiore sensibilità dei telescopi ha permesso negli ultimi anni di scoprire un gran numero di sistemi solari attorno a molte stelle, eppure, nessun pianeta era ancora mai stato scoperto attorno alle stelle doppie, ossia coppie di stelle che orbitano l'una vicino all'altra e molto comuni in tutto l'universo. Analizzando i dati provenienti dal sistema binario denominato XO-2, i ricercatori italiani hanno individuato la presenza di pianeti attorno a entrambe le stelle. La presenza di un pianeta grande circa la metà di Giove attorno a una delle due stelle era già nota dal 2007, ma le nuove osservazioni hanno permesso di vedere ben due pianeti, simili per dimensione a Giove e Saturno, anche attorno alla stella compagna. Al di là dei due nuovi oggetti, ciò che rende eccezionale questo sistema è che si tratta in assoluto del primo sistema binario noto nel quale entrambe le stelle hanno un proprio sistema planetario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • «Faccio outing, non sono un virologo»: la "confessione" del professor Andrea Crisanti

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Pauroso incendio in un complesso residenziale: fiamme domate dai pompieri dopo ore

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Positivo al Covid, fugge dal reparto di malattie infettive e sparisce per tutta la notte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento