A Selvazzano il regista Ferlito ha girato lo spot solidale per #1ambulanzaperpadova

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Benché le condizioni climatiche non abbiano permesso di sparare la neve giunta direttamente dalle Dolomiti per ricreare il set natalizio previsto, lunedì al centro civico Fabio Presca di Selvazzano il regista Giuseppe Ferlito ha finalmente dato il via alle riprese dello spot dedicato all'iniziativa solidale "Un'Ambulanza per Padova", la raccolta di donazioni organizzata dal Lions Club Padova Antenore e aperta a livello internazionale per l'acquisto di un nuovo mezzo di soccorso per la Croce Verde della città.

LA REALIZZAZIONE. Da settimane il regista e sceneggiatore padovano, che ha scritto e diretto i lungometraggi "Presto farà giorno" e "88" e che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Ermanno Olmi, Steven Soderbergh, Roland Joffé, Carlo Vanzina, Vincenzo Salemme e Renzo Martinelli, ha lavorato al progetto con la casa di produzione cinematografica veneziana Kublai Film di Lucio Scarpa (www.kublaifilm.it) e il supporto di moltissimi professionisti del settore (tecnici, costumisti e scenografi) che ieri hanno messo a disposizione, a titolo completamente gratuito, mezzi tecnici, attrezzature, costumi, tempo e professionalità dalle prime ore del mattino fino a notte fonda.

In poche ore, il piazzale antistante il centro civico di San Domenico di Selvazzano si è trasformato in un set a cielo aperto ricoperto di sale e completo di albero di Natale e pupazzo di neve, attirando l'attenzione di molti cittadini accorsi per curiosare ed assistere all'innovativa ripresa utilizzata dalla troupe del regista, quella de mannequin challenge, la tecnica cinematografica che, alla parola "azione!" ha visto comparse e testimonial restare improvvisamente tutti fermi, come dei manichini, mentre macchinisti e camere si muovevano intorno a loro.

Un effetto drammatico e suggestivo per gli spettatori presenti e al contempo una scena molto impegnativa per le oltre 60 comparse presenti a causa del freddo e dei lunghi tempi di filmato.

I PRESONAGGI ILLUSTRI. Moltissimi i volti noti dello spettacolo e dello sport legati alla città di Padova che hanno accettato l'invito e si sono presentati sul set: i calciatori Francesco Toldo, Filippo Maniero e Damiano Longhi, la giornalista di Sport Mediaset Monica Vanali, l'attrice Anna Maria Malipiero, il campione di canottaggio Rossano Galtarossa e la ballerina Lorenza Mario.

Lo spot, realizzato con il patrocinio delle città di Padova e di Selvazzano Dentro, sarà pronto tra un mese e sarà divulgato per promuovere la maratona di solidarietà organizzata dal Lions Club Padova Antenore, che in meno di due mesi ha coinvolto numerosi cittadini e registrato importanti donazioni.

LE INIZIATIVE COLLEGATE. Sono già in programma altre iniziative per aumentare l'attenzione sul progetto e riuscire a integrare i mezzi in uso alla Croce Verde con un'ambulanza in più, attrezzata e dedicata ad offrire servizi socialmente utili all'intera comunità:

  • sabato 28 gennaio si terrà il concerto della band veneta Abbattilanoia all'associazione culturale Khorakhané di Abano Terme (ore 21) che destinerà le offerte raccolte nel corso della serata all'acquisto dell'ambulanza (ingresso gratuito, costo tessera associativa 2 euro)

  • martedì 28 febbraio alle ore 20.45 andrà in scena il recital di Vittorio Matteucci al Teatro Verdi di Padova, il cui incasso sarà interamente devoluto al progetto "Un'Ambulanza per Padova".

SPONSOR. Numerosi gli sponsor che sostengono economicamente l'iniziativa: Alì Supermercati, Carglass, Elby, Hotel Ariston Molino Buja di Abano Terme, Store-up - Arredamenti Industriali Metallici, Stiferite, leader italiano nel mercato dell'isolante termico, Talentpartners, 2M foto e Site by Site, agenzia italiana di digital marketing.

COME CONTRIBUIRE ALL'INIZIATIVA. Si può fare una donazione dell'importo desiderato in qualità di privati o di aziende (per cui la donazione è detraibile del 2% se fatta direttamente alla Croce Verde) collegandosi alla pagina ufficiale del progetto www.unambulanzaperpadova.it, con un versamento sicuro Paypal o con un bonifico bancario.
Anche la più piccola donazione rappresenta un gesto importante e di valore che, sommata alle altre, si concretizza in azioni di aiuto preziose, atte ad assicurare il giusto benessere a tutta la società, nessuno escluso.

INFORMAZIONI

www.unambulanzaperpadova.it/
ambulanzaperpadova@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/unambulanzaperpadova
Twitter: twitter.com/ambulanzapadova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento