Psicologia, State of mind 2013 a due ricercatori ateneo di Padova

Premiati Simone Gori, che ha dimostrato come alcuni videogiochi possano migliorare l'abilità di lettura in bambini con dislessia, e Roberta Bettoni per uno studio sull'influenza di alti tratti autistici nei genitori sui figli

Simone Gori

I due prestigiosi premi State of mind 2013 per la ricerca in psicologia e psicoterapia sono stati entrambi assegnati a due affiliati all’Università di Padova e all’Istituto scientifico E. Medea di Bosisio Parini (Lecco). I vincitori sono stati selezionati fra oltre cento candidati. Il premio, organizzato dalla rivista online di scienze psicologiche «State of Mind», è stato consegnato ai vincitori durante una cerimonia ufficiale al palazzo delle Stelline a Milano lo scorso 13 dicembre.

SIMONE GORI. Il dottor Simone Gori facente parte del De.Co.Ne lab, del Dipartimento di Psicologia generale dell’Università di Padova e consulente scientifico dell’Istituto Scientifico E. Medea di Bosisio Parini (Lecco), ha vinto il premio senior per il miglior articolo in psicologia (tutte le aree disciplinari) pubblicato nel 2012-2013 da autori che lavorano in Italia. L'articolo risultato vincitore (Action video games Make dyslexic children read better), che ha già ottenuto ampia attenzione dalla stampa mondiale, dimostra come i videogiochi di azione possono migliorare l’abilità di lettura in bambini con dislessia attraverso il miglioramento dell'attenzione.

ROBERTA BETTONI. Alla neolaureata all’Università di Padova Roberta Bettoni, che adesso collabora attivamente al BabyLab dell’Istituto scientifico E. Medea di Bosisio Parini, è andato invece il premio junior per il miglior elaborato estratto dalla propria tesi magistrale in psicologia (tutte le aree disciplinari), valido per tesi degli anni accademici 2011-2012-2013. Lo studio (Paternal autistic traits are predictive of infants visual attention) mostra come alti tratti autistici nei genitori possono prevedere le abilità di attenzione visuospaziale nei figli di soli 8 mesi di età (o nel primo anno di vita).

Potrebbe interessarti

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Infarto e ictus, team di ricercatori padovani trova la "porta" che diminuisce i danni al cuore

  • Potassio: come assumerlo e perché fa bene a cuore, reni e ritenzione idrica!

  • Sette momenti in cui è fondamentale lavarsi le mani in casa

I più letti della settimana

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Si schiantano con l'auto contro un platano: passeggera elitrasportata in ospedale, è grave

  • Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

  • Pauroso schianto tra due auto, feriti i conducenti. Interviene l'elisoccorso, strada chiusa

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

  • Litigio tra pazienti allo studio medico: costole rotte e denunce per due pensionati

Torna su
PadovaOggi è in caricamento