Benzinaio si getta dall'ospedale "La crisi mi ha tolto il sorriso"

Vittima un 55enne di Due Carrare, gestore del distributore di via Gattamelata, vicino al monoblocco da cui si è lanciato dopo essere salito fino al decimo piano. In un biglietto le motivazioni del gesto

È andato al lavoro come tutte le mattine, poi però, in orario di pranzo, ha deciso di farla finita gettandosi da una finestra di una sala d'aspetto al decimo piano del monoblocco dell'ospedale di Padova, sul lato affacciato a ponte Corvo.

SUICIDA PER CRISI. La vittima è un 55enne di Due Carrare, gestore del distributore di carburante di via Gattamelata, vicino al nosocomio. In un biglietto ha spiegato le motivazioni del gesto disperato: "La crisi mi ha tolto il sorriso". I sanitari del Suem 118 non hanno potuto che constatarne il decesso. Sul caso sta indagando la polizia.

FIAB CONFESERCENTI: "Se siete in difficoltà, chiamateci"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'assenza allarma i vicini: anziano trovato cadavere in casa. Era morto da giorni

  • Meteo

    Maltempo, nuova allerta arancione per il bacino Basso Brenta-Bacchiglione

  • Cronaca

    Piede impallinato da un colpo di fucile: è stato l'amico cacciatore, sequestrate le armi

  • Attualità

    Un secolo di dolcezza: la pasticceria Graziati festeggia 100 anni di attività

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Blitz in azienda, quasi metà degli operai sono irregolari. Pesanti sanzioni in arrivo

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Il finocchio: le sue proprietà, le controindicazioni e gli usi in cucina

Torna su
PadovaOggi è in caricamento