Si suicida in stazione a Ferrara Treni in ritardo Bologna-Padova

Un pastore anglicano di 72 anni si è suicidato lunedì mattina, gettandosi sotto a un convoglio dello scalo ferroviario, provocando rallentamenti fino a 70 minuti sull'intera linea, limitata a un solo binario di percorrenza

È stato ripristinato alle 12.45 di lunedì, dopo il nulla osta dell’autorità giudiziaria, il traffico ferroviario sulla linea Bologna–Padova, rallentato dalle 10.05 a seguito dell'investimento di una persona nella stazione di Ferrara.

PASTORE ANGLICANO SUICIDA. Da quanto si è appreso, un pastore anglicano di 72 anni si è suicidato, gettandosi sotto a un treno, provocando rallentamenti fino a 70 minuti sull'intera linea, limitata per ore a un solo binario di percorrenza.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento