Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

L'incidente è avvenuto in prossimità dello scalo ferroviario del capoluogo: la vittima è un 43enne. I convogli hanno accumulato ritardi fino a mezz'ora. Confermato il gesto volontario

Tragedia all'alba di lunedì in prossimità della stazione di Padova, dove un uomo si è gettato sui binari facendosi investire da un treno in transito.

Investito

Attorno alle 6.40 l'uomo, italiano di 43 anni, ha raggiunto la zona oltre la fine delle pensiline della stazione, costeggiando i binari dal lato di via Avanzo in direzione di Venezia. Lì si è lanciato davanti a un convoglio trovando la morte immediata. Sul posto è intervenuta la polizia ferroviaria per i rilievi e la rimozione della salma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ritardi

Pesanti i disagi alla circolazione ferroviaria. Almeno sette i treni a breve percorrenza che sono stati cancellati mentre altri diretti verso sud e verso Milano hanno accumulato ritardi fino a 60 minuti. La circolazione è tornata alla normalità verso solo poco prima delle 9.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento