Telelaser, le strade nel mirino dal 26 settembre al 2 ottobre

I controlli dei vigili saranno concentrati, per questa settimana, nelle vie: Friburgo, Ronchi, Goito, Bembo, Isonzo, Durer, lungargine Ziani, corso Kennedy, corso Australia

Agente della polizia municipale in servizio

Dal 26 settembre al 2 ottobre la polizia municipale effettuerà l'ormai consueto servizio di controllo stradale, con utilizzo del telelaser. A seguito del monitoraggio del territorio e sulla base delle segnalazioni dei cittadini, saranno interessate dai controlli principalmente le vie Friburgo, Ronchi, Goito, Bembo, Isonzo, Durer, lungargine Ziani, corso Kennedy, corso Australia.

POSTAZIONI SEGNALATE. Tutte le postazioni telelaser, con personale in uniforme, saranno dislocate in posizioni chiaramente visibili dai conducenti dei veicoli in transito, e indicate con la prevista segnaletica di preavviso di "controllo elettronico della velocità".

QUARTIERI. Altri agenti svolgeranno attività di presidio e controllo all'interno dei rioni e in particolare nei luoghi di forte aggregazione quali aree di mercato, piazze, parchi, per garantire la sicurezza urbana.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento