Furto informatico all'Ecocentro: padre e figlio sorpresi a rubare finiscono in manette

I carabinieri di Este li hanno sorpresi mentre tentavano di asportare materiale informatico, batterie per automobili, frigoriferi: per entrambi sono scattati i domiciliari

Parte della refurtiva recuperata dai carabinieri

Sono stati sorpresi dai militari della compagnia di Este due ladri mentre tentavano di rubare materiale informatico, televisori, monitor e frigoriferi all’interno dell’Ecocentro di Este in viale dell'Artigianato.

Arresti

I carabinieri hanno ammanettato Mustapha Mostatira e il padre Dek Abdellah, 21enne il primo, 46enne il secondo, entrambi marocchini residenti a Masi che nella notte stavano provando ad asportare vario materiale all’interno dei capannoni della società che gestisce l’Ecocentro in via degli Artigiani a Este. I militari li hanno ammanettati e ora sono ai domiciliari in attesa della direttissima.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento