Tenta il suicidio nel Bacchiglione: trascinata a riva da un passante, è gravissima

É stata salvata, ma resta appesa a un filo la vita della donna padovana che venerdì nella tarda mattinata si è lanciata dal ponte Sabbionari a Voltabarozzo. Ora è ricoverata

I soccorsi alla donna sull'argine

La tragedia è stata sfiorata ma l'allerta non cessa. É ricoverata in pericolo di vita la 44enne di Saonara che alle 11.30 di venerdì è stata recuperata dalle acque del Bacchiglione.

Il salvataggio

La donna ha raggiunto il ponte Sabbionari e si è lasciata cadere. A lanciare l'allarme sono stati alcuni passanti. Tra loro anche un 42enne di Rovigo che, assistendo alla scena, non ha esitato a tuffarsi, raggiungendola e trascinandola a riva. Insieme agli altri presenti e con l'aiuto dei pompieri intervenuti con un gommone, la vittima è stata issata sulla sponda di lungargine Asconio Pediano. Qui, dopo le prime manovre salvavita che hanno fatto riprendere il battito cardiaco e la respirazione, è stata presa in carico dal personale medico che l'ha trasferita all'ospedale cittadino in massima urgenza.

Le indagini

Sul luogo del dramma sono intervenuti anche i carabinieri del Nucleo radiomobile di Padova e della stazione di Prato della Valle, ricostruendo i concitati momenti del salvataggio e identificando la 44enne. Si indaga ora per appurare i motivi all'origine di quello che pare profilarsi senza dubbio come un tentativo di suicidio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento