Tentato suicidio lungo la ferrovia a Busa: disagi per i treni sulla Padova-Venezia

I convoglio da e per il capoluogo lagunare stanno subendo disagi per i problemi legati a una persona che si è distesa sui binari ed è stata travolta

Un tentato suicidio all'altezza della stazione dei treni di Busa di Vigonza, lungo la linea ferroviaria tra Padova e Venezia, ha provocato seri disagi  alla circolazione dalle ore 6 di mercoledì mattina fino a circa le 9.

Tenato suicidio

Una donna, appartentemente sulla trentina, si è distesa sui binari ed è stata colpita da un convoglio. L'aspirante suicida che era priva di documenti è ancora viva: portata in ospedale le sono state amputate entrambe le gambe. Sul posto i carabinieri e la polizia ferroviaria. 

Notizia in aggiornamento

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento