lunedì, 22 settembre 24℃

Terremoto, scossa ore 12.33 avvertita anche a Padova

La terra ha tremato in Veneto oggi, venerdì 21 giugno, all'ora di pranzo. Il sisma, di magnitudo 5,2, è stato registrato fra le province di Lucca e Massa Carrara, in Toscana, a una profondità di 5 chilometri, molto in superficie

Redazione 21 giugno 2013

Una scossa di terremoto è stata avvertita oggi, intorno alle 12.33, nel Padovano.

IN TUTTO IL CENTRO-NORD. La terra ha tremato per alcuni interminabili secondi e i lampadari hanno iniziato ad oscillare dai soffitti. La scossa è stata avvertita in tutto il Veneto e anche in altre regioni del centro-Nord: Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana ed Emilia.

L'EPICENTRO. La sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) rende noto che il terremoto, di magnitudo 5,2, è stata registrata fra le province di Lucca e Massa Carrara, in Toscana. Il sisma è avvenuto alla profondità di 5 chilometri. È stato quindi molto superficiale. I comuni più vicini all'epicentro sono Minucciano, Fivizzano, Fosdinovo e Casola Lunigiana.

NO DANNI. Le sale operative dei vigili del fuoco non hanno al momento ricevuto richieste di soccorso né segnalazioni di danni. Lo si apprende al comando generale dove si sottolinea che le squadre dei vigili stanno effettuando delle verifiche.

Annuncio promozionale

scosse
sisma
terremoto

Commenti