Tram, servizio bloccato dopo il deragliamento: bus sostitutivi. Dimesso l'autista ferito

Ancora sconosciute le cause che hanno provocato l'incidente di lunedì sera alle 22 quando un convoglio è uscito dai binari poco dopo il capolinea della Guizza

Infuriano le polemiche dopo l'incidente di lunedì sera col tram che è deragliato poco dopo il capolinea della Guizza. Verso le 22 di lunedì sera un convoglio è prima sbandato e poi uscito dalla sua rotaia andandosi a schiantare contro un palo dell'illuminazione. 

Tram fermo tutto il giorno

Il servizio tram resterà sospeso fino a nuovo ordine, lo fa sapere BusItalia Veneto. Il trasporto pubblico sarà garantito da una serie di autobus sostitutivi che percorreranno la stessa tratta del serpentone blu.

L'autista

Intanto è stato già dimesso l'autista che era alla guida del veicolo al momento dello schianto. Le sue condizioni di salute non destano proeccupazione. Le altre quattro persone rimaste contuse sono state medicate e subito mandate a casa.

Le polemiche

Infuriano le polemiche dal punto di vista politico anche in ottica della seconda linea già finanziata e i cui lavori dovrebbero partire nei prossimi mesi. Le opposizioni hanno indetto una conferenza stampa alle 12.30 a Palazzo Moroni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento