Trapianto rifiutato a romeno, Sinigaglia (Pd): "Regione faccia luce"

Il consigliere del Partito democratico chiede delucidazioni sulla vicenda che ha visto per protagonista un medico dell'Azienda ospedaliera di Padova che, secondo quanto riportato oggi dal Gazzettino, si sarebbe rifiutato di operare uno straniero

"Una vicenda assurda che rischia di minare l'immagine e la deontologia di uno dei fiori all'occhiello della sanità veneta, al quale si rivolgono con fiducia e speranza pazienti da tutte le regioni italiane e, spesso, anche di altre nazioni". Con queste amare parole il consigliere regionale Claudio Sinigaglia del Partito Democratico, all'opposizione, ha commentato oggi la notizia, diffusa dal Gazzettino, del rifiuto da parte di un cardiochirugo dell'Azienda ospedaliera di Padova di effettuare un trapianto di cuore a un 53enne marittimo romeno sorpreso da infarto che si trovava ricoverato in fin di vita nel nosocomio di Mestre e poi salvato dal centro trapianti di Udine che invece ha acconsentito all'operazione, svoltasi con successo martedì.

LA NOTIZIA: A PADOVA TRAPIANTO DI CUORE NEGATO PERCHÈ ROMENO

 

IL DIRETTORE DELL'OSPEDALE DI PADOVA RUPOLO: "RISPETTATI I PROTOCOLLI MEDICI"

LA RICHIESTA DI DELUCIDAZIONI. "Se le cose sono andate davvero come le racconta oggi il cronista - ha aggiunto Sinigaglia - trovo che la vicenda sia aberrante. Chiedo pertanto al presidente della commissione Sanità Leonardo Padrin di convocare i responsabili della direzione dell'Azienda ospedaliera di Padova e il segretario regionale alla sanità per la prossima seduta in calendario il 30 agosto per ricostruire con esattezza la vicenda e capire se davvero il Centro trapianti di Padova e il North Italian Tranplant abbiano adottato il criterio che gli organi donati da italiani debbano essere impiantati di preferenza su connazionali".

L'ASSESSORE REGIONALE COLETTO: "MOTIVAZIONI PRETTAMENTE TECNICO-SCIENTIFICHE"

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento