Polizze auto taroccate: decine di truffati dal falso sito web. Si temono altre vittime

Una 24enne è stata denunciata perchè ritenuta la mente criminale dietro un giro di assicurazioni fasulle. Tra gli utenti ingannati anche un uomo residente a Padova

La segnalazione di un cittadino truffato ha dato il via a un'ampia indagine: nei guai una giovane campana e il suo sito per la vendita di polizze auto, che ora verrà oscurato.

Il sito fasullo

Tutto è cominciato mercoledì, quando un 47enne romeno si è presentato dai carabinieri di Prato della Valle per denunciare una truffa. L'uomo era in cerca di una polizza assicurativa temporanea per la sua automobile e su un sito web credeva di aver trovato la soluzione che faceva al caso suo. Il portale sembrava affidabile e dopo il preventivo online la vittima ha versato 220 euro su una carta Postepay intestata alla venditrice.

Una lunga serie di raggiri

Purtroppo quando il malcapitato si è trovato davanti l'assicurazione ha subito capito che era falsa. Carta straccia da buttare. Intili i tentativi di contattare i responsabili del sito, nessuna risposta. A quel punto si è rivolto ai militari che hanno avviato le indagini e messo sotto torchio Martini Assicura, il portale incriminato. Diverse altre persone sono state raggirate nello stesso modo, tanto che i carabinieri hanno chiesto l'oscuramento del sito e hanno denunciato per truffa una 24enne di Caserta, fondatrice e presunta mente del progetto criminale. Le indagini proseguono per verificare se vi siano altre vittime. 

Sito assicurazioni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

Torna su
PadovaOggi è in caricamento