Cercano di spillare soldi a una 90enne: la badante sventa la truffa

La badante, di origini romene, ha intuito le intenzioni di una donna presentatasi sull'uscio di casa dopo la telefonata di un finto avvocato e l'ha allonatana

La badante della novantenne ha sventato la truffa (foto di archivio)

Il suo angelo custode. Letteralmente: una badante ha sventato un tentativo di truffa ai danni di una novantenne.

La tentata truffa

È successo nella tarda mattinata di giovedì 30 maggio a Padova, in via Belludi: squilla il telefono della signora Maria, e dall'altro capo della cornetta un sedicente avvocato informa che la sorella dell'anziana avrebbe causato un non meglio specificato danno e che per risarcirlo sarebbe passato a casa sua un incaricato per ritirare denaro o preziosi. L'uomo, però, non aveva fatto i conti con la badante, una 61enne di origini romene: dopo pochi minuti dalla telefonata all'uscio di casa si è presentata una donna, riferendo di essere l’incaricata dell’avvocato, ma la badante, intuito l’inganno, l'ha subito allontanata sventando così la tentata truffa. Sul posto è accorsa una volante della polizia, ma la ricerca della truffatrice ha dato finora esito negativo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento