Truffatori senza freni: un'altra vittima è caduta nel tranello rimettendoci centinaia di euro

Il malvivente è stato individuato dai carabinieri grazie ai dati della carta prepagata su cui si è fatto versare il denaro dal cliente padovano, che non ha mai ricevuto la merce

Ennesima truffa online ai danni di un padovano che ha abboccato a un'offerta fasulla.

La più classica delle tecniche

Se negli ultimi giorni i truffatori sembravano aver optato per stratagemmi decisamente creativi, la denuncia redatta dai carabinieri nei confronti di un 69enne toscano ricalca invece il più classico dei copioni. Una procedura banale, ma assai efficace. Dopo i delinquenti che hanno provato a incassare la fotocopia di un assegno e quelli spariti dopo aver promesso una casa vacenze in affitto, torna la tradizionale truffa via web. Anche stavolta il teatro del raggiro è stato il sito web Subito.it.

Venditore sparito

Un 36enne di Borgo Veneto aveva scovato l'annuncio di vendita di una casetta in legno da piazzare in giardino. Interessato all'acquisto, si è accordato al venditore e gli ha versato l'intero importo di 450 euro su una carta Postepay. Dopo qualche giorno di attesa per concordare la spedizione, non è più riuscito a contattare il venditore. L'unica soluzione è stata raccontare tutto ai carabinieri, che con i pochi dati a disposizione si sono messi sulle tracce del truffatore identificandolo in un 69enne di Prato, che stamattina è stato denunciato.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento