Truffa online, paga per una Play Station 4: scompaiono sia il venditore che la console

La vittima è un giovane di Granze. I carabinieri hanno denunciato gli autori del raggiro

Lunedì mattina, i carabinieri della stazione di Vescovana, al termine di un'attività d'indagine, hanno denunciato a piede libero per truffa in concorso C.P., 47enne, e C.P., 42enne, entrambi residenti nel Napoletano, nullafacenti, con precedenti anche specifici.

LA TRUFFA. Lo scorso marzo, la vittima, un 18enne di Granze, attraverso un noto sito di annunci online era stata attratta da un'offerta vantaggiosa, una Console Playstation 4 per la somma di 160 euro. Dopo avere preso contatti con il venditore, il giovane aveva effettuato il bonifico per il pagamento su carta prepagata Postepay, tuttavia, dopo avere versato il denaro, non era più riuscito a mettersi in contatto con l'inserzionista né aveva ricevuto la merce.

DENUNCIATI I TRUFFATORI. Le successive indagini dei carabinieri di Vescovana, attraverso gli incroci dell'intestatario del telefono e della carta prepagata, hanno permesso di risalire all'identità dei due truffatori denunciati.

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Concerti, calici sotto le mura, manifestazioni e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento