Compra un autobus online, paga la caparra e il venditore sparisce: denunciato truffatore

Sabato mattina, i carabinieri di Piacenza d'Adige hanno denunciato a piede libero un 43enne

Sabato mattina, i carabinieri di Piacenza d'Adige, al termine di un'attività d'indagine, hanno denunciato a piede libero per truffa un 43enne, della provincia di Varese, con precedenti penali.

LA TRUFFA. A settembre, un 30enne della bassa padovana ha acquistato, su un sito di annunci, un autobus al vantaggioso prezzo di 20mila euro. Dopo aver pagato 5mila euro di caparra, mediante versamento su conto corrente bancario, non è più riuscito a mettersi in contatto con il venditore che si rendeva  irreperibile. Attraverso accertamenti sul conto bancario, i carabinieri sono risaliti al truffatore, che coincideva con la persona che aveva effettuato l'annuncio. L'uomo, noto alle forze dell'ordine, dovrà rispondere di truffa aggravata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento