Vacanza rovinata: paga per una casa a Rimini, ma l'inserzionista incassa e scompare

La vittima è una 22enne di Villa Estense. I carabinieri di Carmignano di Sant'Urbano hanno rintracciato e denunciato la truffatrice, una 19enne napoletana con precedenti

Martedì mattina, i carabinieri della stazione di Carmignano di Sant'Urbano hanno denunciato a piede libero per truffa G.A., napoletana 19enne e con precedenti.

LA TRUFFA. La donna, attraverso un sito internet di annunci, aveva affittato ad una 22enne di Villa Estense un appartamento per il periodo estivo a Rimini. Tuttavia, una volta ricevuta la caparra di 120 euro mediante versamento su carta Poste Pay, l'inserzionista, all'atto di perfezionare il contratto di affitto, si era resa irreperibile.

DENUNCIATA. In seguito alla denuncia presentata dalla vittima, incrociando email e dati della carta di credito, i carabinieri sono riusciti a risalire all'identità della truffatrice, già nota alle forze dell'ordine e con precedenti specifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

  • Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

  • Orrore all'Arcella, gioielliere aggredito con l'acido e rapinato all'uscita dal negozio

Torna su
PadovaOggi è in caricamento