Atto vandalico nella notte: distrutta a calci la porta del centro sportivo Don Bosco

I carabinieri di Camposampiero hanno raccolto la denuncia del gestore: qualcuno ha sfasciato l'accesso alla struttura, provocando una serie di danni in via di quantificazione

Il centro sportivo (foto Google Street View

Forse una goliardata, forse un gruppo di ragazzini che ha deciso senza un apparente motivo di compiere un atto vandalico.

Calci alla porta

I carabinieri di Camposampiero hanno raccolto la denuncia del gestore degli impianti sportivi comunali “Don Bosco” do via Baden Powel nel comune dell’Alta. Stando a quanto testimoniato nella notte tra mercoledì e giovedì qualcuno ha preso a calci la porta d’ingresso alla struttura, distruggendola. Fortunatamente il danno, ancora in via di quantificazione, è coperto da assicurazione. Sul fatto indagano i militari della locale stazione.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Per "regalare l'estate" ai pazienti: la splendida iniziativa nel reparto di geriatria

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Solstizio d’estate, aperitivi, manifestazioni, cene sui Colli e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento