I petardi mandano a fuoco il parco giochi: caccia agli autori della bravata

Uno scivolo distrutto è il bilancio del principio di incendio divampato per colpa di qualche sconsiderato, che lo ha usato come base per innescare i botti. Lo cercano i carabinieri

Lo scivolo devastato dall'incendio

La bravata e il brivido di accendere la miccia. Poi l'esplosivo fa il resto e la situazione sfugge di mano, facendo prendere fuoco al parco giochi di quartiere.

L'allarme

É successo mercoledì sera nell'area bimbi di via Carlo Mandelli, in zona Camin. Alle 20.40 i residenti nelle palazzine vicine al parchetto hanno dato l'allarme, segnalando un principio di incendio. Quando sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri del Nucleo radiomobile si sono resi conto che ad andare a fuoco era uno scivolo per bambini, apparentemente lontano da fonti di calore e sostanze infiammabili.

IMG_4069-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La caccia ai colpevoli

In breve tempo hanno spento il rogo, scoprendo la vera causa dell'incendio. L'innesco sono stati alcuni petardi, che qualcuno ha posizionato sulla struttura in legno e plastica prima di accendere la miccia. L'inesperienza o un difetto di fabbricazione hanno fatto sì che lo scivolo andasse completamente distrutto. I carabinieri hanno raccolto i residui dei botti e stanno stringendo il cerchio attorno agli autori della bravata che poteva avere conseguenze gravi, viste le scarse precauzioni prese dagli incauti che li hanno esplosi. Sentiti anche i testimoni, che vivono a pochi metri e hanno sentito il rumore delle esplosioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • Coronavirus, arrivata a Padova la prima tranche di buoni spesa: ecco come ottenerli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento