Insulti, botte e offese: il video-shock dei minuti successivi al furto dell'auto col bimbo dentro

A diffonderlo sul proprio profilo Facebook è Andrea Ostellari, senatore della Lega e presidente della Commissione Giustizia a Palazzo Madama

Una delle auto utilizzate dai ladri e distrutta dopo il tamponamento

Vi abbiamo già raccontato del furto dell'auto col bambino all'interno, avvenuto nella serata di venerdì 6 dicembre a Candiana. Ora spunta anche un video shock.

Il video

Il video, che dura poco meno di due minuti, immortala gli attimi immediatamente successivi all'incidente ed è stato pubblicato sul proprio profilo Facebook da Andrea Ostellari, senatore della Lega e presidente della Commissione Giustizia a Palazzo Madama. Il quale aggiunge parole di fuoco sull'accaduto: «Il nostro Paese ha bisogno di sicurezza e di una giustizia che funzioni. Italiani o meno, i signori che hanno seminato il panico ieri sera nel padovano meritano una pena esemplare. La nostra Provincia sta diventando come il Far West: invece di smantellare i decreti Salvini, il ministro che doveva portare sicurezza nelle città esca dal palazzo e venga a vedere come vivono le persone normali, da Noventa, a Candiana, a Padova. Un grande abbraccio ad un papà coraggioso, che è stato trascinato sull’asfalto per cercare di salvare suo figlio: lui è un uomo vero. Grazie anche ai Carabinieri e alle Forze dell’ordine, che fanno sempre il possibile, e anche di più».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento