Picchia la compagna e fugge: arrestato 41enne, donna ricoverata in ospedale

Ha ecchimosi a zigomo, mandibola, schiena e spalle: è accaduto a Cittadella, manette per un marocchino

L'ennesimo episodio di violenza domestica sulle donne: E.M.B, marocchino di 41 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Cittadella per aver picchiato la propria compagna.

I fatti

È accaduto nella serata di domenica, alle ore 23.00 circa: l'uomo, coniugato e pluripregiudicato, in momento d'ira ha ripetutamente colpito la compagna al volto e al corpo. La donna, però, approfittando di un attimo di distrazione del nordafricano ha chiamato il 112, e i carabinieri locali sono prontamente intervenuti sul posto. Il marocchino si era intanto già dato alla fuga, ma i militari sono riusciti a intercettarlo e ad arrestarlo. La donna è ora ricoverata in ospedale con una prognosi di 15 giorni in quanto presenta delle ecchimosi allo zigomo, alla mandibola, alla schiena e alle spalle.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento