West Nile: rischio contagio, stop alle trasfusioni di sangue anche a Padova

La zanzara portatrice del virus ha già ucciso otto persone nel polesine e un uomo di Bagnoli era stato ricoverato nel 2013. Restrizioni nelle donazioni di sangue in tutta la provincia

Torna la paura della febbre del Nilo. Come riporta il Gazzettino nel Polesine il virus ha ucciso tre persone l’anno scorso. E a Padova un uomo di Bagnoli era stato ricoverato nel 2013 in gravi condizioni.

WEST NILE. Le zanzare, che sono portatrici del virus, per ora non hanno contagiato, ma il centro nazionale sangue ha incluso la provincia euganea nella mappa delle restrizioni per le donazioni del sangue a causa del West Nile. Un’eventuale infezione può portare alla morte o a patologie come la meningite o meningo-encefalite. Zanzare portatrici del virus sono state segnalate a Casale di Scodosia, dall’istituto zooprofilattico delle Venezie.  

PREVENZIONE. Le misure di prevenzione predisposte, prevedono l'applicazione del provvedimento di esclusione temporanea per 28 giorni delle donazioni di donatori che abbiano soggiornato anche solo una notte nella provincia di Padova. L'infezione non presenta sintomi particolari nella persona sana, che può manifestare problematiche simili a quelle influenzali come febbre, brividi, mal di testa, risolvibili nel giro di pochi giorni. Particolarmente a rischio i soggetti anziani. Nel polesine verrà fatta una disinfestazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Stroncato da un malore: imprenditore muore nell'azienda fondata quarant'anni fa

  • Tremendo schianto fra tre mezzi: centauro trentenne muore in ospedale

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Guadagni da 45mila euro al mese: cade un altro pezzo grosso dello spaccio nella Bassa

  • Frontale tra due auto sotto la pioggia: intervengono i pompieri per salvare i feriti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento