West Nile, salgono a 73 i casi certi a Padova e provincia: è la zona più infetta del Veneto

I casi a livello regionale superano quota 300 tra confermati e probabili: la situazione provincia per provincia

Partiamo dalla cattiva notizia: Padova mantiene il triste primato regionale di contagio da virus West Nile (trasmesso dalla zanzara Culex Pipiens). C'è però anche una buona novella: nell'ultima settimana è stato confermato un solo caso, col totale che passa così da 72 a 73..

Oltre cento casi probabili

A certificarlo è il decimo bollettino sulle Arbovirosi, redatto e diffuso dalla Direzione Prevenzione della Regione Veneto, che evidenzia come la città del Santo e la sua provincia siano ancora in testa alla classifica dei casi di infezione. Dei 197 casi certificati in Veneto (8 in più rispetto alla scorsa settimana) restano 58 quelli evoluti nella forma neuroinvasiva ma salgono a 14 i decessi, quasi totalmente avvenuti in persone anziane o con gravi patologie pregresse. Per quanto riguarda quelli probabili, invece, salgono a 26 i casi a Padova, seconda solo a Treviso (33 casi sui 105 dell'intero Veneto).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati provincia per provincia

Dal punto di vista statistico, la provincia con più casi confermati è dunque Padova (72 totali, con 59 forme febbrili e 13 neuroinvasive), seguita da Rovigo (38 totali, 23-15), Verona (38 totali, 25-13), Venezia (29 totali, 17-12), Treviso (10 totali, 8-2) e Vicenza (9 totali, 5-4).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento