Incidente fatale a Borgoricco, Yassir riposerà in Marocco: è partita la raccolta fondi

Amici e colleghi hanno dato il via alla gara di solidarietà per realizzare il desiderio della famiglia e riportare in patria il corpo del giovane, deceduto lunedì in un tremendo schianto

L'ultimo atto d'amore della famiglia e dei tantissimi amici sarà quello di riportare Yassir in Marocco, per farlo riposare nella sua terra d'origine.

L'incidente e l'iniziativa social

Dopo la tragica morte del 23enne lungo la statale del Santo alle 7 di lunedì mattina, l'intera comunità non solo di Mestrino, ma anche dell'università di Padova si è stretta attorno ai familiari, distrutti dal dolore. Già martedì sui social network è partito il tam tam per imbastire una raccolta fondi e trovare i soldi necessari ad allestire la cerimonia funebre e il rimpatrio della salma.

La vicinanza alla famiglia

Un appello molto sentito, che ha coinvolto gli amici del paese in cui la famiglia vive da anni e in cui il ragazzo era integratissimo, i compagni della facoltà di Fisica e di tutto l'ateneo, i colleghi di lavoro, gli amici che con lui condividevano la passione della slackline, le passeggiate lungo una corda sospesi nel vuoto, l'organizzazione del Palio dello Sparviero di ervarese a cui il giovane aveva partecipato, vincendo. La volontà dei genitori e dei quattro fratelli è quella di riportare in Marocco il corpo del giovane, dopo una breve cerimonia che dovrebbe svolgersi all'obitorio dove al momento è custodita la salma.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

  • Dall'assegno pre-natale agli asili nido gratis: nuova legge quadro per le famiglie in Veneto

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento