Quando i re del gelato incontrano i maestri della birra: la “strana coppia” Da Bepi-Cr/ak

La famosa gelateria in zona Mortise a Padova ha già ideato due nuovi gusti utilizzando altrettante creazioni del pluripremiato birrificio di Campodarsego

Il gelato alla birra "Croccante"

Agosto 2019. Padova. Caldo asfissiante. Due ottimi modi per combatterlo? Mangiarsi un buon gelato o bersi una bella birra. Però, ammettetelo: quante volte avete dovuto fare “testa o croce” per scegliere? Bene, ora non ne avete più bisogno. Perché c'è chi, per voi, ha realizzato il gelato alla birra.

L'invenzione

Merito della famosissima gelateria “Da Bepi” in zona Mortise a Padova, che per l'occasione ha davvero scelto un partner d'eccezione: si tratta di CR/AK, pluripremiato birrificio di Campodarsego. E la loro collaborazione ha portato prima alla creazione del gelato alla birra “Plain of the Po” (Double Dry hopped Ipa e Birra dell'Anno 2019) e ora a quella del gelato alla birra “Croccante”, una Imperial Stout con vaniglia, cioccolato, nocciola e amarena. Da leccarsi i baffi...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gelato Plain Crak-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Maxi fallimento da 36milioni e frode fiscale: sequestrate aziende, case, Ferrari e Porshe

  • Scomparsa una 48enne: elicottero e sommozzatori al lavoro per trovarla

  • Uno «strepitoso» test rapido: bastano sette minuti per scoprire se si è positivi al Coronavirus

  • Live - Mistero sugli stranieri abbandonati per strada. Coronavirus, altri due bimbi tra i nuovi positivi

  • Il prof Crisanti: «Il piano della Regione contro il Covid? Prima dei tamponi a Vo' non esisteva»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento