A Padova sbarca la truppa di 2Gis

Dai meandri dello spazio e del tempo con grandi novità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

segway3-2Mercoledì 27 giugno per le vie del centro di Padova sono apparsi curiosi visitatori, venuti da lontano: a bordo dei loro segway, romani e spartani, alieni e supereroi hanno attirato l'attenzione dei passanti divertiti. L'autore di questa originale trovata è 2GIS, multinazionale russa attiva già da tredici anni e che qui in Italia, a Padova, è in fase di start-up.

Il prodotto che propone è gratuito e soprattutto, innovativo. Non solo: è utile per tutte le categorie di fruitori, dai privati alle aziende. Si tratta, infatti, di un aggiornato elenco elettronico – come quello che tutti conosciamo fin dalla sua versione cartacea – che si può consultare direttamente su una dettagliata mappa cartografica della città in 3D o 2D, a seconda delle preferenze.

Per farsi conoscere, l'azienda ha optato per azioni di marketing non convenzionale. Innovative come il suo prodotto. Il nucleo dell'idea è stato: c'è qualcosa di nuovo in città, un qualcosa di utile a tutti e utilizzabile da tutti. Ecco che, quindi, sono arrivati antenati e marziani, eroi e supereroi: i primi lo aspettano da tanto tempo, i secondi già lo usano perché 2GIS è uno strumento efficace per reperire informazioni utili sulla città, sui suoi percorsi e sulle sue aziende. E quello che più conta è che queste informazioni sono sempre aggiornate, continuamente verificate ed esclusive. Ad esempio, questo significa che, in 2GIS, l'indirizzo di un ristorante sarà quello corretto e non obsoleto e che, sulla mappa, sarà precisamente indicato in quale edificio si trova, quali orari fa e quali metodi di pagamento accetta. E se si preferisce andare in autobus, 2GIS ti dice quale prendere e come arrivare.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento