Aps: stop a straordinari, vendita e controllo dei biglietti a bordo

Le rappresentanze sindacali dell'azienda di trasporto cittadina annunciano l'avvio dello stato di agitazione, dovuto alla decisione di non erogare il premio di risultato 2010 a dieci giorni dalla scadenza

Siamo consapevoli che i tagli adottati dal Governo e dalla Regione, insieme all’aumento del gasolio e delle assicurazioni mettono in enorme difficoltà economiche le aziende tuttavia, non è possibile che un’azienda seria si accorga 10 giorni prima della scadenza di pagamento di non essere in grado di pagare ai lavoratori il Premio di risultato, tra l’altro relativo all’anno prima”.

Con queste parole le rappresentanze sindacali interne ad Aps holding, l'azienda che gestisce in città i mezzi del trasporto pubblico, annunciano la decisione di indire lo stato di agitazione con il conseguente blocco del lavoro straordinario, di tutti i settori, il blocco della vendita dei biglietti a bordo e del controllo dei biglietti a vista degli utenti.
 
I tempi e le modalità con cui avverrà lo statto di agitazione saranno specificate meglio nella giornata di domani.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento