Aumento di capitale per Techmass, la start up che rivoluziona i processi di misurazione in manifattura

L’operazione, sottoscritta da GELLIFY e Auxiell, è funzionale allo sviluppo del team e commerciale e allo studio di nuove soluzioni verticali della piattaforma “Paul” in ottica lean, e prevede l’ingresso nel programma di ‘gellificazione’, ossia di un percorso di crescita che coinvolge tutte le aree dell’azienda

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Riceviamo e pubblichiamo: 

"Si è concluso l’aumento di capitale da parte di GELLIFY e auxiell di TechMass, startup innovativa fondata in Italia nel 2017 dall’ingegnere padovano Andrea Massenz con una carriera avviata negli USA e poi in Germania, il quale ha ideato una piattaforma digitale innovativa per il monitoraggio e l´ottimizzazione della produzione capace di accompagnare le aziende manifatturiere verso l’efficientamento e la riduzione degli sprechi in un percorso a step graduali, secondo i principi del sistema lean.

A sottoscrivere il round attraverso la holding di partecipazioni GELLIFY Digital Investment sono GELLIFY, prima piattaforma di innovazione B2B in grado di connettere nella propria community le startup digitali B2B e le aziende tradizionali con l’obiettivo di innovare processi, prodotti e modelli di business, insieme alla società di Lean Transformation auxiell, che supporta le aziende nell’incrementare le proprie performance e la redditività aziendale, eliminando gli sprechi in tutti i processi, trasformandole in imprese snelle in cui i prodotti e i servizi offerti fluiscono attraverso processi efficienti ed efficaci.

Contestualmente all’operazione di aumento di capitale, la piattaforma di innovazione H-FARM ha esercitato il proprio diritto di opzione acquisendo il 3% del capitale di TechMass, in forza di un contratto di convertible note sottoscritto con la startup durante il programma di accelerazione Industry 4.0, realizzato in partnership con Cisco e dedicato allo sviluppo di progetti innovativi negli ambiti chiave dell’Industry 4.0.

“Paul” - il nome della piattaforma di TechMass che richiama l’omonimo polpo che indovinava i risultati ai Mondiali 2010 è stata ideata seguendo tre principi cardine: immediatezza di applicazione, coinvolgimento del team e trasferimento di conoscenze. Sviluppata seguendo le tecnologie più moderne (IoT, cloud, Intelligenza Artificiale, mobile Apps), permette un’attivazione del progetto pressoché immediata e letteralmente plug & play e ha una App per supportare l’attività degli operatori. Il sistema fornisce alle aziende manifatturiere, indipendentemente dalla maturità organizzativa e tecnologica, uno strumento semplice e al tempo stesso estremamente potente per gestire le sfide di oggi e del domani come la produttività, la qualità, e la flessibilità.

La start up annovera tra i propri clienti Nestlè, Came, Coty, Cao.

Contestualmente all’aumento di capitale, TechMass entra nel programma di gellificazione, modello proprietario di GELLIFY che in 6-24 mesi impatta su tutte le aree aziendali, strutturando processi e integrando le competenze delle startup. Tale modello ha l’obiettivo di colmare le lacune delle startup, che rappresentano spesso barriere a ulteriori finanziatori e a progetti con imprese consolidate. GELLIFY interviene con un supporto specifico volto a chiudere quelle lacune, dallo sviluppo di algoritmi alla definizione del modello di business, fino all’implementazione di processi operativi di base.

Grazie alle nuove risorse finanziarie e affiancata dalle competenze e dalla piattaforma di innovazione GELLIFY e dal know-how sui processi lean di auxiell, la startup si è data due principali obiettivi: il primo riguarda una spinta sul versante commerciale. La società ha già sottoscritto contratti con diversi player multinazionali dell’industria come pure con aziende di medie, piccole e piccolissime dimensioni.

Il secondo obiettivo riguarda lo sviluppo del team attraverso un approccio orientato al coinvolgimento delle persone in azienda, con l’obiettivo di scoprire e valorizzarne il potenziale. Contestualmente TechMass lavorerà allo studio di nuove soluzioni verticali della piattaforma “Paul” nell’ottica di implementarne moduli per le aziende che adottano le metodologie lean.

«La nostra missione è quella di aiutare le nostre aziende manifatturiere e la nostra tradizione a rimanere competitive in un mercato sempre piú difficile, rendendo accessibile a tutti gli strumenti e le tecnologie per vincere nel mercato di oggi e del domani ed aiutarle a superare le sfide della trasformazione digitale in maniera semplice ed efficace. - dichiara Andrea Massenz, CEO e Founder di TechMass - Crediamo che l’ingresso di GELLIFY, soggetto qualificato ed esperto di Open Innovation per l’Industria 4.0 e della società di lean transformation auxiell con la quale già collaboriamo, apporterà un fondamentale contributo alla nuova fase di crescita di TechMass. Il programma di gellificazione ci permetterà di accelerare la nostra crescita sia in Italia che all’estero».

«La visione di TechMass si innesta nella nostra track Industry 4.0 - dichiara Lucia Chierchia, Managing Partner e Head of i4.0 di GELLIFY - che permetterà di combinare il know-how tecnologico sviluppato dal nucleo originario della startup con i principi della Lean Production. Si prospetta un percorso di crescita a livello di team e di progetto che saremo lieti di supportare, insieme ad auxiell, grazie al nostro programma di gellificazione”.

«Per noi - spiega Riccardo Pavanato, cofondatore e amministratore delegato di auxiell - la digitalizzazione dei processi e il loro miglioramento è qualcosa su cui investiamo da tempo. Prima interveniamo sulla trasformazione in ottica lean e poi si passa alla digitalizzazione, che è un acceleratore fenomenale. Dalla nostra esperienza internazionale, appare evidente che ci sia sempre più bisogno d’informazioni veloci e di qualità per compiere le scelte corrette e il prodotto di TechMass consente di raccogliere indicatori più precisi, velocemente e a un costo inferiore»."

Torna su
PadovaOggi è in caricamento